Uscita del Paper: " The Next Steps for apprenticeship" a cura di Cedefop

Un interessante documento, in lingua inglese,

29 Gennaio 2021

Riteniamo utile riportare questo documento per l'attenzione che pone sullo strumento dell'apprendistato.

"Il congresso di Cedefop-OCSE sull'apprendistato si è svolto recentemente, nell'ottobre 2019, ma negli ultimi mesi, il mondo è cambiato. La pandemia di Covid-19 è diventata rapidamente la peggiore emergenza sanitaria del nostro secolo e si sta rapidamente trasformando in una crisi economica simile alla Grande Depressione, con un rapido aumento della disoccupazione e della sottoccupazione, molti lavoratori sono rimasti inattivi durante il lockdown  e hanno difficoltà a mantenere la piena occupazione.

Sono queste le circostanze oggetto del paper.

Una lezione fondamentale della grande crisi finanziaria del 2008 è stata quella che i giovani e in generale le persone che vivono in paesi con forti sistemi di istruzione e formazione professionale (IFP) erano di gran lunga più attrezzati per resistere alla forte crescita della disoccupazione giovanile osservata in tutta Europa e nell'OCSE paesi.

L'apprendistato deve attrarre giovani, datori di lavoro. I giovani apprendisti dovrebbero essere sicuri che le abilità che vengono insegnate loro saranno rilevanti per le loro prospettive a lungo termine e per lavori di alta qualità. Per i datori di lavoro, l'apprendistato dovrebbe essere un mezzo conveniente per garantire ai nuovi giovani lavoratori le conoscenze e le capacità di cui hanno bisogno.

Se da questo strumento traggono vantaggio sia i giovani che le aziende…ne beneficerà anche la Società.

È attraverso tale equilibrio di interessi, guidato da una forte partnership sociale, che milioni di giovani possono essere protetti dalle peggiori conseguenze della recessione economica che si sta prospettando."

Buona lettura

Per scaricare il documento clicca qui

Il Cedefop è una delle agenzie decentrate dell'UE. Costituito nel 1975 e con sede in Grecia dal 1995, il Cedefop svolge un'attività funzionale alla definizione delle politiche europee in materia di istruzione e formazione professionale (IFP) e contribuisce alla loro attuazione. L'agenzia coadiuva la Commissione europea, gli Stati membri dell'UE e le parti sociali nell'elaborazione di politiche europee nel campo dell'IFP.

 

https://www.cedefop.europa.eu/it/about-cedefop

Ultime News

Comunicazione chiusura uffici per Santo Patrono

Comunichiamo che gli uffici di Lçavoro & Società, resteranno chiusi VENERDI' 21 maggio, in occasione della festività di San Zeno, Santo Patrono di Verona!    


  • 14 Maggio 2021
Corso di aggiornamento:"Il benessere psicofisico di rifugiati e richiedenti asilo in un periodo di emergenza sanitaria"

Aprile-Maggio 2021 Corso di aggiornamento di alta specializzazione per Area Servizi Sociali – Comune di Verona e Servizi accoglienza: Il benessere psicofisico di rifugiati e richiedenti asilo in un periodo di emergenza sanitaria a cura di Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicine, e Movimento, Università degli Studi di Verona   Il corso di aggiornamento nell’ambito del progetto IMPACT Veneto La tutela del benessere psicofisico dei migranti richiedenti protezione internazionale e dei rifugiati è un tema di estrema attualità e criticità per tutti i paesi accoglienti e diventa ancora più importante in un periodo di emergenza sanitaria, data la particolare vulnerabilità di questa popolazione. L’obiettivo del corso di aggiornamento è quello di analizzare gli aspetti relativi a questa tematica, soffermandosi in particolare su due ambiti, salute fisica e salute mentale, e sulle loro importanti correlazioni. I Incontro: Dal punto di vista del benessere fisico, la formazione sarà focalizzata sulla presentazione, promozione ed attuazione di programmi di attività motoria in popolazioni complesse come migranti e richiedenti asilo, con una finalità non solo di riflessione sugli aspetti teorici ma anche con la presentazione di strumenti pratici per garantire la migliore efficacia dei programmi di esercizio integrando le nuove opportunità fornite dallo sviluppo delle tecnologie di comunicazione con la fondamentale modalità di relazione educativo-motoria in presenza. Verranno, inoltre, discussi gli aspetti psicologici e motivazionali che si collegano come antecedenti e come conseguenze della pratica di attività fisica per popolazioni migranti e richiedenti asilo, evidenziando i possibili benefici psicologici collegati alla all’attuazione di programmi inclusivi di attività fisica per migranti e richiedenti asilo. Ai partecipanti interessati verrà anche offerta la possibilità di un III incontro in presenza per una esperienza diretta di attività motorie. II incontro: Dal punto di vista del benessere psichico, la formazione sarà focalizzata sull’importanza della tutela della salute mentale, vista anche l’importante esposizione ad esperienze traumatiche sia prima che durante e dopo il viaggio migratorio. Verranno presentati i dati della letteratura concordi nell’affermare che in generale nella popolazione di rifugiati e delle vittime di tortura vi sia una maggiore prevalenza di disagio psicologico e patologia psichiatrica, soprattutto Disturbo Post Traumatico da Stress e disturbi di ansia e depressione, e che sia importante e necessaria una valutazione precoce e attuata in maniera routinaria delle condizioni psicologiche di questa popolazione, con una eventuale presa in carico sanitaria specialistica, qualora emerga un disagio psicologico clinicamente rilevante o un disturbo psichico.   Scarica la locandina completa


  • 23 Aprile 2021
Nuovo progetto targato L&S: Smart UP_Giovani specializzati nella consulenza digitale per il marketing delle piccole imprese

  LAVORO & SOCIETA’ , è lieta di presentare il progetto: SMART UP! Giovani specializzati nella consulenza digitale per il marketing delle piccole imprese   Tale progetto è stato presentato nell’ambito della DGR 1879 del 29/12/2020 ed è stato approvato con DDR di approvazione n. 215 del 25/03/2021 (CODICE PROGETTO 4363-0001-1879-2020) DESCRIZIONE Il progetto SMART UP! Giovani specializzati nella consulenza digitale per il marketing delle piccole imprese nasce nell’attuale contesto italiano e veneto, in cui molte aziende cercano nuove risorse con competenze inerenti la Digital Trasformation per innovarsi facendo crescere il proprio ente e la propria competitività. A tal proposito il progetto mira a trasferire le nozioni necessarie per l’ingresso nella professione di esperto Marketing con conoscenze dei macro-ambiti legati ai processi di trasformazione digitale delle imprese e al contempo fornire supporto all’avvio di imprese su questo tema. ATTIVITA’ PREVISTE DAL PROGETTO ORIENTAMENTO SPECIALISTICO DI 2° LIVELLO INDIVIDUALE (4 ore per 6 utenti) FORMAZIONE DI GRUPPO INDOOR (112 ore) COACHING INDIVIDUALE (8 ore per 6 utenti) PROJECT WORK PER LO SVILUPPO DELL’IDEA DI BUSINESS E IL BUSINESS PLAN (104 ore divise in 2 gruppi da 3 utenti)   DURATA L’iniziativa sarà avviata con un primo colloquio nel mese di maggio e avrà durata massima stimata complessiva di 10 mesi dalla data di avvio.   DESTINATARI 6 giovani iscritti al programma Garanzia Giovani con età compresa tra i 18 e 29 anni. I destinatari del progetto dovranno: non essere iscritti a scuola né all'università, non lavorare e non seguire corsi di formazione, inclusi i percorsi di tirocinio extracurriculari (NEET); non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l'esercizio della professione o per il mantenimento dell'iscrizione ad un Albo o Ordine professionale; non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa; essere disoccupati; aver aderito al Programma Garanzia Giovani in Veneto e aver stipulato un Patto di Servizio presso uno sportello Youth Corner essere in possesso di diploma di laurea negli ambiti: Economia e Commercio o Sociale.   DOMANDA DI AMMISSIONE E SELEZIONE: Le modalità per esprimere le manifestazioni di interesse, le richieste di informazioni di dettaglio e la modulistica sono reperibili sul sito https://www.lavoroesocieta.com/ Le domande di partecipazione devono pervenire entro le ore 13.00 di Venerdì 30/04/2021. La selezione e valutazione delle candidature è prevista per Lunedì 03/05/2021. I candidati devono presentarsi dalle ore 09:30 presso la sede di Lavoro & Società scarl in via Aeroporto Angelo Berardi 9, 37139, Verona. Lo stesso giorno avverrà la formulazione della graduatoria finale per la copertura dei posti disponibili   Scarica la locandina completa    Scarica la Domanda di Partecipazione Scarica la Domanda di Ammissione Scarica Informativa privacy Per informazioni: Lavoro & Società Scarl – Via Aeroporto Angelo Berardi 9, 37139 Verona Tel. 045/563081 Mail: biondaro@lavoroesocieta.com        


  • 07 Aprile 2021
Patti Territoriali: 2 articoli che parlano del Comune di Arcole e dello Sportello Unico presso il Comune di Grezzana

Verona, 06/04/2021 Anche oggi si parla della nostra agenzia e del suo ruolo di coordinamento e di supporto tecnico dei patti teriritoriali, unione di Comuni nate per promuovere servizi e misure di politica attiva per il lavoro e favorire l'inserimento e il reinserimento lavorativo di persone in condizione di svantaggio sociale e occupazionale Riportiamo 2 articoli usciti proprio oggi sul quotidiano "L'Arena": nel primo articolo la notizia dell'entrata del Comune di Arcole nel Patto Territoriale dell'est veronese che vede già uniti i comuni di San Bonifacio (ente capofila), Grezzana, Lavagno, Velo, Cerro e Roverè. Nel Secondo articolo tutte le ricerche in corso presso lo Sportello Unico del Comune di Grezzana! Buona Lettura! Leggi articolo: ARCOLE. Accordo per aiutare chi ha perso il lavoro Leggi articolo: GREZZANA: Lessinia e Valpantena, fame di lavoro  


  • 06 Aprile 2021
Il lavoro a Sona ad un anno dall'inizio della pandemia

01/04/2021 Riportiamo di seguito l'articolo uscito sulla rivista "IL BACO DA SETA" che racconta con fatti e numeri "il lavoro"  presso il Comune di Sona e le attività dello Sportello Lavoro! Buona Lettura   Leggi articolo completo


  • 01 Aprile 2021
Chiusura uffici per le Vacanze Pasquali

Comunichiamo che gli uffici di Lavoro & Società rimarranno chiusi al pubblico per le Vacanze Pasquali da: Venerdì 2 aprile alle ore 13.00 fino a lunedì 5 aprile compreso Ne approfittiamo per augurare a tutti una Serena Pasqua!  


  • 31 Marzo 2021
Corso di formazione gratuito sullo spettro autistico: DALLA VITA SCOLASTICA A QUELLA LAVORATIVA

Abbiamo il piacere di dare comunicazione del corso di formazione dal titolo: DALLA VITA SCOLASTICA A QUELLA LAVORATIVA: STRATEGIE D’INTERVENTO PER FAVORIRE LA TRANSIZIONE VERSO L’ETA’ ADULTA NEI SOGGETTI CON DISTURBO DELLO SPETTRO AUTISTICO organizzato dal Centro Diagnosi Cura e Ricerca per l'Autismo della AULSS 9 Scaligera, coadiuvato dal Centro Regionale di Riferimento per l'Autismo coordinato dal prof. Leonardo Zoccante. Sono invitati a partecipare tutti gli operatori che lavorano nell'ambito dell'accompagnamento al lavoro e del collocamento mirato di persone con disabilità, e coloro che si occupano di persone nella fase di transizione dall'età evolutiva all'età adulta. Il corso si terrà con modalità on-line in queste date: 8-15-22 aprile 2021 (per un totale di 9:00 ore) Per partecipare è necessario iscriversi attraverso il link di seguito riportato: https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZYsd-Gppz0jE9CU0GVlhZglASOhF0yuzpzx Per chi fosse interessato di seguito il programma completo e tutte le informazioni nel dettaglio. SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO      


  • 26 Marzo 2021
Comune di Legnago: stanziati 4 milioni nel sociale e si punta all'assegno per il lavoro con Lavoro & Società

COMUNE DI LEGNAGO I 25 sindaci dei Comuni riuniti nel distretto 3 Pianura veronese hanno varato il nuovo piano di zona finanziato dagli stessi enti con 25,79 euro per abitante Sociale, stanziati quattro milioni Fabio Tomelleri Destinati fondi a servizi domiciliari per gli anziani progetti per i disoccupati e sostegni per i bisognosi Saranno realizzati quattro alloggi per i disabili La popolazione della Bassa cresce ed invecchia. Di questi fattori, come di altre criticità, tra cui i crescenti casi di povertà accentuati dall'emergenza Covid in atto, terrà conto il Piano di zona varato dal comitato dei 25 sindaci dei Comuni del distretto 3 Pianura veronese dell'Ulss 9 Scaligera. Il «Piano di assetto territoriale» (Pat) del Sociale si baserà sul contributo diretto delle amministrazioni locali, le quali, mantenendo invariata anche per quest'anno la quota di 25,79 euro per abitante finanziata dai singoli bilanci comunali, garantiranno per i vari interventi un fondo complessivo di quattro milioni di euro. Dall'analisi effettuata dall'Azienda sanitaria per la redazione del Piano, dunque, emerge che la popolazione complessiva dei 25 centri dell'ex Ulss 21 ha registrato nell'ultimo anno un incremento dello 0,4 per cento, passando da 154.446 a 155.070 residenti. Per quel che concerne le fasce di età, quella dei giovanissimi, da zero a 14 anni, è scesa da 21.434 a 21.426 unità, passando pertanto dal 13,88 al 13,82 per cento del numero totale degli abitanti. Per contro, sono cresciuti gli ultra 65enni, saliti da 34.530 a 34.895, e toccando quindi il 22,5 per cento della popolazione contro il 22,36 per cento precedente. Per quel che concerne le altre fasce di età, quella dei giovani tra i 15 ed i 17 anni è salita da 4.158 a 4.326 persone, mentre gli abitanti dai 18 ai 64 anni sono lievitati da 94.324 a 94.423. Scorrendo le statistiche relative ai vari Comuni, si scopre che Legnago è il centro che, in assoluto, ha più residenti dai capelli d'argento: all'ombra del Torrione gli over 65 sono difatti 6.520. Il capoluogo della Bassa conta pure il maggior numero di ragazzi, con 3.204 cittadini al di sotto dei 14 anni. Di fronte ad una realtà così complessa, nonostante gli ostacoli imposti dalla pandemia, i Comuni della Bassa sono riusciti a far decollare la rete dei tavoli territoriali, composti da amministratori e tecnici, dedicati ciascuno ad un'area sociale distinta, dalla famiglia agli anziani, passando per i disabili, vecchie e nuove povertà. «L'impegno degli assessori Giorgio Malaspina, di San Pietro di Morubio, e Veronica Leardini, di Gazzo», evidenzia Flavio Pasini, presidente del comitato dei sindaci del distretto 3 nonché primo cittadino di Nogara, «ha permesso il decollo in piena pandemia dei vari gruppi, che hanno lavorato con collegamenti in videoconferenza. Nelle varie riunioni organizzate sono state coinvolte le realtà del terzo settore, come associazioni e cooperative». Per quel che riguarda i singoli ambiti d'intervento, tra i progetti previsti nell'area della povertà e l'inclusione sociale ci sarà quindi il mantenimento di servizi essenziali in questo periodo. È il caso dell'«Emporio della solidarietà» di Legnago, finanziato con 18mila euro, e della mensa della Caritas cittadina ma anche di iniziative legate a chi ha perso il lavoro, come il progetto «Axl-Assegno per il lavoro», curato dall'agenzia Lavoro & Società per offrire assistenza nel ricollocamento professionale di 85 disoccupati con più di 30 anni di età residenti nei vari Comuni del territorio. Per quel che concerne gli anziani, tra le novità figura nel piano il servizio «Domiciliarità 2.0», che punterà a sviluppare una serie di servizi direttamente a casa delle persone della terza età, spaziando dal sostegno psicologico a vere e proprie mansioni, tra cui piccole manutenzioni domestiche. Tutto ciò grazie al finanziamento di 50mila euro stanziato dalla Fondazione Cariverona. Per il distretto 3 hanno aderito a quest'iniziativa i Comuni di Cerea, Legnago, Zevio, Bovolone, Sanguinetto, l' Unione Destra Adige e quella dall'Adige al Fratta. Sul versante della disabilità, tra le proposte del Piano che decolleranno nei prossimi 26/3/2021 Stampa Articolo - PROVINCIA - L'Arena Clic file:///C:/Users/utente/Desktop/Articolo_Patto Legnago (1).html 2/2 mesi c'è invece il progetto denominato «Condominio H...abitare», proposto dalla cooperativa sociale Mea di Vicenza. La quale intende realizzare, in un immobile storico situato in via Campi di Su, alla periferia di Cerea, tre appartamenti di «cohousing», ovvero con spazi e servizi collettivi, e quattro alloggi per la vita indipendente destinati ai portatori di handicap della Bassa.


  • 25 Marzo 2021
Quattroruote e Daily Verona Network promuovono il nostro progetto sui CARROZZIERI!

https://www.quattroruote.it/news/news-lavoro/2021/02/19/carrozzieri_veneto_corso_formazione_gratuito_disoccupati_over_30.html   https://daily.veronanetwork.it/economia/un-corso-di-formazione-per-aspiranti-carrozzieri/


  • 04 Marzo 2021
MARZO 2021

Lavoro, si cambia rotta: ora guida l’empatia - 01.02.2021 – Corriere della Sera | Economia L'innovazione nel Terzo settore è la chiave per condivisione e contaminazione - 19.02.2021 – Vita.it Immigrati e occupazione «La grande stagnazione» - 24.02.2021 – Avvenire Imprese sociali, più ampia la scelta di attività di interesse generale - 25.02.2021 – Il Sole 24 Ore Nel quarto Rapporto di Inail, Istat, Ministero del Lavoro, Inps e Anpal il mercato del lavoro al tempo del Covid-19 - 26.02.2021 – Il Giornale delle PMI Lavoro, il piano del Ministero. Subito l'accelerazione sulla cassa integrazione. Orlando: "Porre le basi per sistema universale" - 27.02.2021 – La Repubblica L’esodo dai settori fragili chiede più riqualificazione - 01.03.2021 – Il Sole 24 Ore Sanità, tecnologie e alimentare, i lavori al top da qui al 2024 - 01.03.2021 – Il Sole 24 Ore Apprendistato: una pillola per ogni male?  Marzo 2021 – Cedefop | Nota informativa Formazione professionale e il peso della dad: "Mancano tablet e pc, 6000 studenti seguono ancora sul cellulare" 10.03.2021 – Torino Oggi L’Asvis: riforme e visione del futuro. Piano di rilancio parta da obiettivi Onu  -10.03.2021 – Avvenire Le ragazze stanno bene? - 10.03.2021 – Corriere della Sera Il Covid spazza via 10 anni di progressi sul benessere sostenibile degli italiani - 11.03.2021 – Avvenire Dal lavoro alla parità, il Covid ha allontanato l’Italia dall’Europa - 11.03.2021 – La Repubblica “Istruzione, lavoro e povertà, la crisi ci allontana dall’Ue e accorcia l’aspettativa di vita” - 11.03.2021 – La Stampa Un patto tra generazioni per guardare al futuro -12.03.2021 – Corriere della Sera Non solo polizia, 4 risposte per la marginalità giovanile - 13.03.2021 – Avvenire   Il 2020 nero del lavoro, bruciati 450 mila posti, è boom di scoraggiati - 13.03.2021 – La Stampa Lavoro impreparato. Troppi posti restano liberi - 15.03.2021 – Corriere della Sera | L’Economia Terzo settore, in dirittura d'arrivo anche il decreto sulle attività diverse degli Ets-15.03.2021 - Il Sole 24 Ore   Terzo settore: non siamo buoni, siamo efficienti - 15.03.2021 – Vita Lettera a tutti gli adulti a nome dei ragazzi perduti - 16.03.2021 – Avvenire Cambia la percezione del futuro. Dato choc: un ventenne su due non si immagina più genitore - 16.03.2021 – Avvenire          


  • 03 Marzo 2021

visualizza tutte le news

visualizza tutte le news