JOB-GYM: fare rete sul territorio, per allenare competenze e potenzialità dei giovani

Perché è nato questo progetto?

Il progetto nasce dall’idea di alcune realtà operanti nel territorio veronese nel settore dell’istruzione, dell’inserimento lavorativo, delle politiche attive del lavoro, dell’innovazione, quali:

  • Lavoro & Società Scarl (capofila del progetto)
  • Comune di Verona
  • Fondazione Engim Veneto
  • Sol.Co. Verona s.c.s.c.
  • Hermete Società Cooperativa Sociale a r.l.
  • Mag Mutua per l'Autogestione Coop. Soc.
  • Energie Sociali Cooperativa Sociale Onlus
  • COSP Verona
  • Fondazione Edulife Onlus
  • T2i - trasferimento tecnologico e innovazione s.c.a r.l

per far fronte a questo particolare momento storico, aggravato dalla crisi legata alla pandemia da covid 19, nel quale le aziende, anche quelle veronesi, hanno difficoltà a trovare candidati con le adeguate competenze per coprire posizioni “entry level” nonostante l’alto numero di giovani alla ricerca di un’occupazione.

Il progetto è finanziato dalla Fondazione Cariverona .

Il Contesto

Seppur ormai quasi scontato nel mondo del lavoro, il tema delle cosiddette competenze trasversali o soft skills, è ancora poco sentito all’interno della maggior parte dei percorsi scolastici e, là dove viene applicato, si limita ad approcci laboratoriali e di gruppo, che in certi casi mancano di sperimentazione diretta nel mondo del lavoro.

I millennials, diversamente dalle generazioni precedenti, non saranno più in grado di mantenere lo stesso impiego per molti anni, acquisendo quindi esperienza e promozioni lungo il proprio percorso.

Cosa vogliamo raggiungere con questo progetto?

Il progetto si propone di intervenire per colmare il gap tra competenze richieste dalle aziende e la formazione dei giovani, di qualsiasi livello essa sia in quanto:

  • il mondo dell’istruzione  non ha ancora sviluppato tutte le competenze necessarie spendibili immediatamente nel mondo del lavoro;
  • il mercato del lavoro si trasforma molto velocemente richiedendo adattabilità ai cambiamenti, capacità creative e orientamento al problem solving
  • La formazione post scolastica presenta deficit in termini di sviluppo delle soft skills e della capacità di sviluppare le proprie potenzialità

Unito a tutto ciò, il mercato del lavoro è in continuo cambiamento e richiede costante capacità di adattamento e fluidità, anche degli organi preposti a semplificare l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro.

Per farlo è necessario, anche, un riposizionamento dello sportello lavoro, che si avvicini ai luoghi frequentati dai ragazzi, parli la loro lingua e “svecchi” l’immagine di “ufficio collocamento” .

Obiettivi Specifici

  1. Formazione e Placement nei settori Retail, Hospitality – Food and Bavarage, IT

Formare 150 giovani in 3 anni sui profili oggi più ricercati dalle aziende: vendite al dettaglio, hospitality/F&B, IT, attraverso percorsi in grado di coniugare competenze professionali specifiche e modalità di sperimentazione diretta in azienda, secondo un modello di alternanza tra teoria e prassi. In questo percorso  si intende sperimentare anche l’attivazione di  spin-off aziendali con giovani per i prodotti e i servizi sopra indicati.

  1. Innovazione di strumenti e dispositivi per l'inserimento lavorativo

Promuovere l’innovazione, il potenziamento e la messa a sistema degli strumenti che facilitano l’accesso al mondo del lavoro dei giovani con qualsiasi livello di istruzione: apprendistato, tirocini extracurriculari, percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (ex alternanza scuola-lavoro).

  1. Modello di Service Guidance nelle scuole

Verrà avviata una sperimentazione in quattro diverse tipologie di scuole secondarie di secondo grado, di un modello che possa integrare istruzione-educazione-orientamento-riorientamento per l’inserimento delle Life Skills durante l’intero percorso scolastico.

  1. Rete di servizi al lavoro efficace nell’intercettare i giovani

Sviluppare l’integrazione di tutti i servizi della filiera del lavoro sul territorio provinciale affinché sia più efficace nell’intercettare i giovani e nel rispondere al matching e favorire il dialogo tra la domanda di occupazione dei giovani e le necessità delle aziende del territorio.

Tutto ciò si potrà conseguire attraverso queste attività:

  • Percorsi di formazione sui profili più ricercati dalle aziende
  • Azioni di potenziamento per facilitare l’accesso al mondo del lavoro dei giovani con qualsiasi livello di istruzione: apprendistato, tirocini, alternanza scuola – lavoro…
  • Inserimento delle life skills all’interno dei programmi scolastici
  • Attivazione di punti di contatto “Touch Point sul territorio e la provincia di Verona per fare matching tra domanda e offerta di lavoro.

 

Per informazioni o per candidarti ad una delle attività previste dal progetto:

Dott.ssa Erica Girelli Lanza
Lavoro & Società
Mail: jobgym@lavoroesocieta.com
Tel 045 563081


Informazioni in sintesi
  • Giovani alla ricerca di lavoro o di nuove opportunità
  • Dai 16 ai 30 anni

Vuoi partecipare a questo progetto? Scrivici

Altri progetti under 30

Meno di 30 anni
PASSI: Patti territoriali e ATS per i Servizi Scaligeri di Inclusione

Progetto: "PASSI: Patti territoriali e ATS per i Servizi Scaligeri di Inclusione". (Cod. prog. 4363-0001-73-2021- REGIONE VENETO – DGR N. 73 del 26/01/2021- Azioni Integrate di Coesione Territoriale - AICT -Anno 2021 –Direzione Lavoro - FSC Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020) Avviso di selezione

Meno di 30 anni
Programma GOL: Nuovo Assegno per il Lavoro

FAI GOL CON LAVORO & SOCIETA'   PROGRAMMA GOL - Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori Il progetto di Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori è finalmente attivo. Il nostro Ente accreditato dalla Regione Veneto ai servizi per il Lavoro, potrà accompagnarti per l’attivazione di GOL, il programma nazionale per contrastare il fenomeno della disoccupazione che consente formazione qualificata e supporto per il re-inserimento lavorativo.   MA DI COSA SI TRATTA?  Il Programma GOL costituisce l’azione di riforma del sistema delle politiche attive del lavoro, di cui alla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 “Politiche per il lavoro” , Riforma 1.1 “Politiche attive del lavoro e Formazione”, finanziata dal  Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), strumento che  traccia gli obiettivi, le riforme e gli investimenti che l’Italia intende realizzare grazie all’utilizzo dei fondi europei di Next Generation EU.   A CHI È RIVOLTO?  Il programma GOL si rivolge a disoccupati, percettori di ammortizzatori sociali e di Reddito di Cittadinanza, giovani che non studiano e non lavorano (under 30 anni), donne in condizioni di svantaggio, persone con disabilità, lavoratori over 55 anni e altre tipologie di lavoratori svantaggiati o con redditi molto bassi.   Vuoi aderire al programma GOL!! Noi possiamo aiutarti! Per partecipare rivolgiti al Centro per l’impiego della tua città e scegli Lavoro&Società tra gli enti accreditati!  Attraverso un servizio di accoglienza e valutazione personalizzato, un operatore ti fornirà le informazioni sul Programma, valuterà i tuoi bisogni nella ricerca di un nuovo lavoro, assegnandoti al percorso più adeguato tra quelli previsti da GOL:                                                                                                                                                                                                                                                                                            1.       Percorso GOL 1: Reinserimento lavorativo; 2.       Percorso GOL 2: Aggiornamento – Upskilling; 3.       Percorso GOL 3: Riqualificazione - Reskillling delle competenze; 4.       Percorso GOL 4: Lavoro e Inclusione sociale; 5.       Percorso GOL 5: Ricollocazione collettiva (in caso di lavoratori coinvolti in procedure di crisi aziendale).   Grazie al contributo delle nostre aziende partner, abbiamo individuato percorsi di formazione che ti accompagneranno a sviluppare le competenze necessarie per il tuo inserimento lavorativo.   SCOPRI I CORSI DISPONIBILI: CONTABILITÀ GENERALE: Si propone di far comprendere i contenuti delle rilevazioni contabili, delle operazioni di gestione dell’azienda e i riflessi nel bilancio di esercizio, in modo da permetterti di gestire con successo gli aspetti fondamentali della contabilità quotidiana di un’azienda e di approfondire, attraverso un approccio pratico, le principali tematiche relative alla redazione del bilancio di esercizio.          Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto.   GESTIONE DELLA LOGISTICA E DEI TRASPORTI: L'obiettivo formativo del corso è il consolidamento delle competenze in campo logistico, spedizioni e trasporti, per consentire ai/alle partecipanti di potersi riposizionare efficacemente sul mercato del lavoro.          Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto.   AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE E BUSTE PAGA: Il corso si rivolge a coloro che intendono acquisire o perfezionare in maniera veloce ed esaustiva, competenze operative in merito all’amministrazione del personale e tutte le pratiche ad essa connesse, in modo da spenderla efficacemente in sede curriculare e di selezione del personale negli ambiti di pertinenza (aziende, società, imprese, ditte individuali, studi di consulenza, Caf, agenzie per il lavoro, ecc.).          Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto.   BACK OFFICE COMMERCIALE: Intende fornire competenze specifiche per lo sviluppo di abilità commerciali e di gestione tecnico operativa delle attività di back office e di reporting.          Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto.   SOCIAL MEDIA MANAGEMENT : Obiettivo del corso è introdurre i partecipanti al mondo del Social Media Management da una prospettiva pratica e concreta, ovvero per strutturare una presenza efficace dell’azienda, per sapere come e quanto interagire con le piattaforme social e costruire una identità in rete che sia efficace e contemporanea.         Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto.   MANUTENZIONE ELETTROMECCANICA: Il corso è finalizzato a sviluppare competenze nella manutenzione di carattere meccanico ed elettrico su macchinari industriali e su impianti. L’Addetto Meccatronico di impianti automatizzati è una figura trasversale all’intero comparto manifatturiero e si inserisce a pieno titolo negli ambiti di specializzazione regionale della “Strategia di Specializzazione Intelligente” RIS3, nell’ambito Smart Manufacturing.         Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto. STRATEGIE DI VENDITA E GESTIONE DEL CLIENTE: Il corso mira a fornire ai partecipanti gli strumenti per gestire in maniera strutturata i vari processi di vendita fornendo un modello di sales management che consente di strutturare in modo logico e sintetico i più importanti strumenti necessari per organizzare e gestire professionalmente e con successo i processi di vendita e le risorse che li animano.          Frequenza gratuita, rivolto ai possessori di Assegno GOL rilasciato dai CPI del Veneto.    Contattataci allo 045 563081, scrivici a info@lavoroesocieta.com o compila il form sottostante per ricevere maggiori informazioni. Ti aspettiamo!